LE CHARME DE LA “CUISINE FRANCAISE”


 

 

Nella dolce Francia, tra i profumi provenzali e le bellezze della costa azzurra, attraversando l’inebriante Borgogna, spostandosi sulla Loira tra i suoi sontuosi castelli, salendo per la romantica Parigi per arrivare sino agli estremi confini della Bretagna e della Normandia, charme e poesia vanno sotto braccio con gusto e sostanza… con buon garbo di chi pensa, senza aver mai provato (!), che la cucina francese è tutta pappette… o è solo per palati raffinati, appunto!… Bèh resterà fortemente deluso… perché non sa cosa si perde…

 

 

Un’esplosione di raffinati e succulenti sapori espressi con arte e design rinfrancherà gli occhi, l’anima… e lo stomaco: jambon de Bayonne, pièces de charolais, coquilles Saint-Jacques de Loctudy, volailles de Bresse, rare comté, fois gras, rillettes, fines de claire, turbot de Bretagne… sono solo l’infinitesimale potenziale della “grandeur de la cuisine francaise”, unica al mondo, e presentata con l’arte del fioretto dagli “Chefs cuisiniers” della “Losanna Ricevimenti“.

 

E così, ogni qualvolta si entra nel merito, ci si accorge che non se ne può più fare a meno… e tutti nell’animo si scoprono romantici… e forse anche un po’ francesi…